Veneto Film Tour 2015

Veneto Film Tour 2015

Dal 7 aprile al 7 maggio 2015 si svolgerà la IV edizione del Veneto Film Tour una rassegna che porta il cinema d’autore di talenti emergenti del territorio a itinerare in Veneto.

L’obiettivo è di promuovere e distribuire opere cinematografiche realizzate da autori veneti, prodotte da case di produzione venete o che siano legate al territorio regionale: un’occasione unica per vedere e riflettere sulla situazione artistica e produttiva del cinema veneto.

Gli omaggi a Carlo e Tobia Scarpa nelle opere di De Cal e Romanelli

Una bella coincidenza nell’edizione 2015 al Veneto Film Tour è il contributo di tre registi all’opera di Carlo e Tobia Scarpa: architetti veneziani, padre e figlio, due figure cardine della scena architettonica italiana del Novecento. Ecco perchè gli appuntamenti nelle sale di Venezia e Padova saranno un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di architettura e amanti della mano scarpiana che avranno la possibilità di esplorare sfumature poco note del fare e dell’operare di Carlo e Tobia Scarpa ritratti da due grandi documentaristi veneti.

Il corto La pietà del vento, di Stefano Croci e Silvia Siberini, racconta il dialogo mai avvenuto tra Carlo Scarpa e il poeta giapponese Matsuo Bashō. Gli haiku di Bashō fanno da guida tra le architetture del maestro italiano che, a loro volta, diventano la perfetta scenografia per i sentimenti evocati dal poeta.

Genius Loci, diretto dall’asolano Riccardo De Cal, documenta il restauro e la riapertura del negozio Olivetti di Piazza San Marco: un luogo storico e ricco di significati, nel quale Carlo Scarpa unisce alla sua cura per il dettaglio l’attenzione più estrema nell’uso e nell’accostamento dei materiali.

Tobia Scarpa. L’anima segreta delle cose di Elia Romanelli racconta i percorsi progettuali, la politica e la filosofia del “fare” di Tobia Scarpa; un delicato racconto umano, ritratto suggestivo di un architetto che preferisce essere considerato un designer “poeta”, innamorato della vita e delle sue molteplici forme.

 

Le date delle proiezioni

 

lunedì 27 aprile, ore 21.00, Multisala Giorgione, Venezia

mercoledì 29 aprile, ore 21.00, Multisala Pio X, Padova

Il falso è FANGO. Non sporcarti

Il falso è FANGO. Non sporcarti

 

Il video prodotto da Studio Liz partecipa al concorso della Regione Veneto.

L’intento del concorso e del video è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica al tema della contraffazione.

Sinossi:

La scena è quella di un tavolino da bar, dove siedono due ragazze che chiacchierano, soddisfatte e ridanciane.

Siamo all’aperitivo.  Sul tavolo: bicchieri, cellulari, occhiali, pistacchi e … una borsa.

Frasi che si scambiano le ragazze vanno a chiarire che quella è una borsa contraffatta, acquistata spensieratamente da una delle due.

Quando questa ignara l’aprirà per prendere qualche cosa, un gran getto di fango schizzerà sul suo volto e su ciò che le sta intorno.

“Il falso è fango. Non sporcarti.”

 

photo

FANGO – categoria giovani
http://www.ciakcacciaalfalso.it/
VOTATEVOTATEVOTATE

Se vincessimo uno dei premi in palio possiamo senz’altro gia dire che i soldi dell’eventuale vincita verrebbero investiti in uno dei nostri progetti documentari, per i quali tanto fatichiamo a trovare sostegno economico!

Concorso video “caccia al falso”

Concorso video “caccia al falso”

 

La nostra scelta  è stata un messaggio e  un video rapido ed immediato come il concetto che abbiamo voluto comunicare.

“Il falso è fango. Non  sporcarti!” – ecco come abbiamo voluto sintetizzare il nostro messaggio per combattere la contraffazione.

 

Se volete VEDERE e VOTARE la nostra clip potete farlo qui

 

 

La Regione Veneto, lo scorso 2 aprile ha indetto un bando per la realizzazione di un video che sensibilizzasse i consumatori sul tema della contraffazione.

Ad essere sinceri la buona proposta del bando aveva come rovescio della medaglia la scadenza dello stesso, fissata al 31 maggio.

Conoscendo ed operando da tempo nella produzione di video, riteniamo che questo vincolo abbia giocato molto nella nostra elaborazione della sceneggiatura.

Troppo poco tempo per pensare al soggetto e troppo poco tempo per fare le riprese e confezionare il montaggio.

I premi messi in palio per le diverse categorie ci hanno convinto a partecipare a tutti i costi. Di questi tempi vincere 6500 euro per un video promozionale significa incassare più di quanto mai la stessa regione possa erogare rispetto alle nostre richieste di finanziamento ai documentari culturali che proponiamo.

 

Abbiamo girato il video di Fango a Peseggia

Set di Fango

 

Festival Città Impresa 2013

Festival Città Impresa 2013


PREMIO CITTÀ IMPRESA 2013
AI 1.000 GIOVANI TALENTI DELLE VENEZIE

mercoledì 8 maggio, alle ore 18, la sesta edizione del Festival Città Impresa al Teatro Comunale di Vicenza.

Pensavamo di passare inosservati e invece siamo stati premiati per la nostra attività culturale. Grazie!

Pin It on Pinterest