Attraverso la campagna di crowdfunding lanciata su Eppela lo scorso novembre 2014, il progetto e l’iniziativa che Studio Liz ha intrapreso per sostenere e rivitalizzare  la memoria collettiva su Gabriele Bortolozzo sono arrivate all’attenzione di Studio 3A, una realtà imprenditoriale con radici veneziane che oggi è ben radicata nel territorio non solo locale ma anche nazionale.

I professionisti di Studio 3A vantano un’esperienza ventennale nel settore assicurativo, legale e della sicurezza stradale. E la mission aziendale da sempre pone al centro la tutela dei diritti dei cittadini.

Proprio per questo legame che lega la nostra iniziativa culturale alla realtà di Studio 3A, le spese di produzione del cortometraggio saranno sostenute da Studio 3A che ha scelto di contribuire e sponsorizzare la produzione  del corto animato ispirato a Gabriele Bortolozzo e insieme tutte le iniziative di promozione e sensibilizzazione alla cittadinanza che nel corso del 2015 realizzeremo.

El Mostro, cortometraggio animato, si ispirerà alla la storia di Gabriele Bortolozzo, storica anima delle battaglie legali e sociali contro i disastri ambientali e i danni alla salute degli operai del petrolchimico di Marghera.

 

Studio Liz e Studio 3A insieme per la produzione del corto ispirato a Gabriele Bortolozzo

“Il progetto di Studio Liz costituisce un altro mattone fondamentale nella costruzione di una memoria condivisa rispetto ad una tragedia sul piano sociale ed ambientale come quella del Petrolchimico di Marghera – ha commentato l’Amministratore delegato di Studio 3A, Ermes TrovòRicordare Gabriele Bortolozzo ci riporta ahimè a fatti di stretta attualità: esistono in Italia ancora troppe realtà in cui l’interesse dell’industria non riesce a scendere a patti con la salute dei lavoratori, dei cittadini e con la tutela dell’ambiente. Ecco perché auspichiamo che “El Mostro” possa essere divulgato il più possibile e raggiungere ad esempio Taranto, Melfi, Livorno e Casale Monferrato: città colpite da disastri similari a quelli di Venezia. Questo cortometraggio è un nodo al fazzoletto: fatti come questi non devono più accadere.”

 

Grazie al successo del crowdfunding e a questa sponsorizzazione i creativi sono già al lavoro e in piena fase produttiva per realizzare, i disegni prima e le animazioni poi, del cortometraggio.

L’ambizione ora è quella di ultimare il lavoro in tempo utile per poter inviare il lavoro all’attenzione degli organizzatori della Mostra del Cinema. Quale migliore occasione per riaccendere l’attenzione non solo locale ma internazionale sulla bella storia di Gabriele, un semplice operaio che ha sfidato il mostro e lo ha sconfitto. Una storia che deve essere presa ad esempio perchè tutti possano ispirarsi e trovare un po’ di quel coraggio che ha animato la vita di Gabriele.

Vi aspettiamo alla conferenza stampa di presentazione

Sabato 21 febbraio ore 11.30

presso la sala consiliare del Municipio di Marghera.

 

Pin It on Pinterest

Share This