2000 buone azioni, forse un’impresa impossibile.

1000 ciak per  dare il ritmo alla nostra lunga intervista a Tobia Scarpa per raccontare in un documentario a lui dedicato “l’anima segreta delle cose”. Un ritratto per carpire la sua vivacità progettuale  e allargare lo sguardo sulla cultura del design e dell’architettura che siamo certi riguarda molti di noi.

Troveremo 1000 persone tra gli adetti ai lavori tra gli appassionati, tra i professionisti o gli studiosi tra tutti coloro che amano vivono e lavorano nel campo dell’architettura e del design?

Se ci siete e state leggendo questo articolo diventate protagonisti,  investite 20 euro e scrivete anche il vostro nome tra i produttori di questo documentario.

1000 ciak per Tobia

 

1000 km è la strada che percorreremo per realizzare questo lavoro. Molti di questi km sono già stati percorsi, in macchina, in treno e in autobus nel corso di cinque anni ormai dedicati alla pre-produzione di questo documentario che si basa anzitutto su un rapporto di fiducia tra Tobia Scarpa e noi. Ci siamo conosciuti, ci siamo annusati, ci siamo scelti.

Produrre un documentario non è scattare una fotografia, abbiamo investito il nostro tempo in questa storia e oggi chiediamo a voi di investire 10 euro. E’ una buona azione e vi darà grande soddisfazione: è bello poter dire questo documentario è anche mio!

1000 km per tobia scarpa

 

Abbiamo partecipato lo scorso ottobre a Modesign evento svoltosi a Treviso dove abbiamo potuto presentare il progetto, forti anche del riconoscimento di tre importanti patrocini istituzionali.

Pin It on Pinterest

Share This