Piero Cilotti classe 1936  famiglia di cacciatori, sia da parte materna che paterna. Ha conseguito la maturità classica e si è poi laureato in Medicina con la lode. Alla professione di oculista a Pisa ha sempre affiancato la grande passione per la caccia e per la natura.

Pur avendo viaggiato in diverse zone e paesi,  è rimasto molto legato alla sua terra, verso quale nutre un sincero amore. Nei suoi racconti si possono cogliere i mutamenti economici e sociali avvenuti dagli anni ’50 in poi nel nostro paese, con particolari riflessi sul mondo della caccia.

A fine aprile siamo capitati nell’articolo di Stefano Lorenzetto e ci siamo “innamorati”.

L’idea di documentario che stiamo portando avanti si svilupperà come un ritratto-intervista.

Siamo in una fase iniziale di pre produzione ma l’intento è quello di inaugurare con Pietro Cilotti una serie di ritratti documentari con un format ben preciso alla maniera che fu di Mazzacurati e Paolini.

Stiamo cercando dunque innanzitutto un virgilio dalla forte personalità ma anche dalle qualità di oratore e intervistatore che si unisca alla produzione e alla regia affidata anche per questo lavoro ad Elia Romanelli.

piero cilotti

Pin It on Pinterest

Share This